Bhutan - Tour culturale e spirituale - 14 notti

Spiritualità e cultura in una proposta Bhutan realmente completa

RICHIEDI INFORMAZIONI

Dal Al Quota base Prezzo finale Note
01/07/2019 31/10/2020 2800 € 2910 € A persona in bassa stagione a partire da

Bhutan - Tour culturale e spirituale
Il Bhutan ha molte attività disponibili per quei visitatori che cercano un luogo di conforto, riposo e recupero. Che si tratti di una sessione di meditazione pacifica e contemplativa, di un rilassante  bagno termale o tutti i rimedi naturali della nostra medicina tradizionale, il Bhutan ha solo ciò di cui hai bisogno per rianimare e ringiovanire il tuo corpo e lo spirito.
Questi ritiri e centri di meditazione forniscono luoghi di tregua dalle preoccupazioni e dallo stress vita di ogni giorno. I ritiri offrono ai praticanti l'opportunità di attingere al loro sé interiore e medita sullo scopo della vita. Molti turisti vengono in Bhutan per visite di meditazione e ritiro. Questo itinerario include alcuni programmi di meditazione e amp; ritiri solitari per poche ore nelle alte colline e templi in cui il
la serenità e la bellezza della natura possono essere apprezzate nel silenzio indisturbato.

1 ° giorno: arrivo a Paro
A partire da Paro: KB-151 (BKK-PBH), arrivo: 15:00
Altitudine Paro: 2.250 m (7.200 piedi)

Volare nella bellissima valle Paro, l'aria limpida di montagna, le creste boscose, imponenti monasteri e l'accoglienza dei bhutanesi con il loro sorprendente abbigliamento nazionale, offre una prima impressione del Paese da togliere il respiro.
All'arrivo a Paro, sarete accolti da un nostro rappresentante. Al completamento delle formalità doganali, si partirà alla volta di Nemjo per il check-in in hotel.
Più tardi in serata escursione fino al Tempio. o per chi preferisce, relax in albergo
Pernottamento a Paro.

2 ° giorno: Paro-Bumdrak-Taksang
Bumdra - 3800m
Taksang: 3100m
Paro-Bumdrak Helicopter Ride Durata: 15 minuti.
Bumdrak -Taksang:

Inizieremo la nostra visita a Bumdra alle 9 del mattino. Visiteremo i due più venerati luoghi di pellegrinaggio buddhista in Bhutan, il monastero di Bumdra e quello di Taktshang; da qui potrete godere di una bellezza paesaggistica mozzafiato sulle montagne dell'Himalaya. Bumdra significa "Roccia di cento"
La leggenda racconta  che centomila Dakinis (angeli) discesero fino qui e lasciarono le loro impronte sulla roccia 800 anni fa.
Visita al monastero di Bumdra (grotta delle Centomila preghiere).
Dopo il tè, inizieremo il nostro viaggio verso Paro attraverso il Monastero Taktshang. Dopo una o due ore di cammino, scorgeremo i tetti dorati dei templi sottostanti. Il percorso serpeggia attraverso la montagna tra questi monasteri prima di raggiungere i giardini di Zangtopelri (Paradiso in Terra), da qui si ha una vista del Monastero Taktsang. Un'ora dopo raggiungeremo il monastero. 
In serata, potrete fare un bagno tradizionale alle erbe calde e bhutanesi in hotel
Pernottamento a Paro.

3 ° giorno: Paro-Bumthang
Questa regione che si estende da 2.600-4.500 m è il cuore religioso della nazione e sede di alcuni dei suoi più antichi templi buddisti e monasteri.
I racconti di Guru Padmasambhava e dei tertons ("esploratori di tesori religiosi") echeggiano ancora in questa regione sacra.
Pernottamento a Bumthang

4 ° giorno: Bumthang - Local Sightseeing
Mattinata dedicata alle visite locali della bellissima valle di Bumthang. Visiteremo tre antichi e sacri monasteri, Jambay Lhakhang, Kurje Lhakhang e Tamshing Lhakhang. Tamshing Lhakhang è di particolare nota perché, nel marzo 2012, il monastero è entrato a far parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.
Dopo pranzo visita di Chakar Lhakhang (Il castello di ferro), Jakar Dzong, Bumthang Brewery e Cheese Factory.
In serata ci si potrà rilassare in hotel o fare una passeggiata nel villaggio
Pernottamento a Bumthang

5 ° giorno: Bumthang-Tang Kuenzangdrak -Retreat
Partenza per Tang Valley. Partiremo da Jakar verso Ura per 10 km. Poi, attraverdo strade sterrate, raggiungeremo finalmente questa bellissima valle. Visiteremo dunque il lago in fiamme (Membartsho) fino a Pema Tekchok Choeling Shedra.
Visiteremo il monastero di Pema Thekchok e vi unirete alle suore per un evento appositamente organizzato per voi.
Qui si conoscerà il Tantra buddista tibetano che viene insegnato ai principianti affinchè possano raggiungere un accumulo di meriti. Si comprendono così
gli ostacoli karmici e i blocchi derivanti dalla nostra interazione negativa con gli altri in innumerevoli vite passate. Danneggiare gli altri attraverso l'aggressione fisica, verbale o emotiva si traduce in un seme karmico, che alla fine matura portando varie sofferenze sia al corpo che alla mente.
Ad aiutare questo processo, può aiutare il Chö o Healing Chod Puja, una pratica spirituale unica e un percorso per completare l'illuminazione.
Dopo pranzo escursione fino a Tang Kunzangdrak Goempa fondata da Pema Lingpa, situato su una scogliera sopra la strada. Una camminata di circa 45 minuti su per la collina sopra il villaggio di Drangchel vi condurrà a uno dei più importanti siti relativi a Pema Lingpa. Ha iniziato la costruzione del goemba nel 1488, e molti delle sue reliquie sacre più importanti sono conservate qui.
La prima cappella, Wangkhang Lhakhang, ha una "Kora" intorno ad esso, sospeso a mezz'aria, con dentro Chenresig, Guru Nangsi Zilnon (Guru Rinpoche) e il suo discepolo Namkhai Nyingpo. Si camminerà sulla parte posteriore dell'edificio fino alla grotta di Yeshe Tshogyel, situata in modo spettacolare contro una parete rocciosa dal quale sgorga acqua sacra. Qui si potranno vedere i blocchi di legno e l'incudine di pietra che riportano ancora l'impronta di Pema Lingpa.
Pernottamento in Retreat.
Attenzione: si prega di notare che le strutture qui sono molto semplici.
In serata si parteciperà ad un'ora di insegnamento e meditazione guidata dal capo Lama.

6 ° giorno: Tang Kunzangdrak- Bumthang
Sveglia di primo mattino (introno alle 6) per unirci ai monaci per effettuare una cerimonia di purificazione. Questa cerimonia è chiamata "Sang pūjā" ed è una pratica di offerta Vajrayāna. La parola "Sang" in Tibetano ha il significato di rimuovere, portare via; purificare, chiarire. Come tale Sang pūjā è considerato una pratica di purificazione e si concentra sulla rimozione delle impurità del pensiero. Il rituale fisico implica l'incendio di diversi incensi insieme ad altre sostanze come pietre preziose descritti nei celebri testi di pratica.
Dopo colazione torneremo a Bumthang.
Sulla via del ritorno visiteremo il Museo Tang Ugyen Choling. Sosta per il pranzo in una casa tradizionale Bumthangpa a base di delizie locali.
Si ripartirà alla volta del Lago in fiamme per poi giungere in hotel
Serata Relax e tempo libero.
Pernottamento a Bumthang

7 ° giorno: Bumthang-Gangtey
Bumthang -Trongsa: 2 ore
Trongsa-Gangtey: 3 ore.
PHOBJIKHA / GANGTEY: 3.000 m (9.840 pie
di)
Dopo la colazione inizieremo il nostro viaggio verso Gangtey. Sulla strada visita di un Yathra locale, un centro di tessitura di lana di yak.
Continuazione e visita di Trongsa Dzong che fu costruita nel 1644 ed era la sede del potere della dinastia Wangchuck prima che diventassero sovrani del Bhutan nel 1907. Tradizionalmente, il re del Bhutan diventa il Trongsa Penlop (governatore) prima di essere nominato come principe ed erede alal corona per poi diventare alla fine Re. Costruito su uno sperone di montagna in alto sopra le gole del Mangde Chhu, il dzong ha controllato il commercio est-ovest per secoli.
Trongsa inoltre vanta anche un impressionante Museo. La torre di guardia di Trongsa è stata infatti trasformata in un museo dedicato alla Dinastia Wangchuck ed è un importante centro per conoscere la storia del regno.
Dopo pranzo partenza per la valle di Gangtey / Phobjikha. Questa valle è un'ampia valle glaciale (10'000 ft) incorniciata dalle Black Mountains; Phobjikha con la sua leggera pendenza è un luogo sorprendente e magico. Tale bellezza è descritta come "la valle più bella del paese più bello dell'Himalaya". Qui ogni inverno, le rare e bellissime gru dal collo nero tornano dal Tibet fino alla valle di Gangtey. Le gru dal collo nero sono simbolo di prosperità e per tale ragione sono una specie protetta.
Pernottamento a Gangtey

8 ° giorno: mercoledì 17/10/2018: Gangtey
Dopo colazione partenza per il monastero di Gangtey. Il monastero di Gangteng, generalmente conosciuto come Gangtey Gonpa o Monastero Gangtey, è un importante monastero della scuola Nyingmapa del buddismo, la sede principale della tradizione di Pema Lingpa. La storia del monastero risale all'inizio del 17° secolo, ma fu in realtà già conosciuto nelle profezie fatte dal noto Terton (cercatore di tesori) Pema Lingpa risalenti alla fine del XV secolo. L'attuale Abate, Kunzang Pema Namgyal è ritenuto essere la sua nona reincarnazione. 
Visiteremo il college monastico o shedra, Do-ngag Tösam Rabgayling con un'introduzione al buddismo e una breve sessione di meditazione
Successivamente, attraverseremo il bellissimo sentiero di Gangtey per giungere in hotel (Dewachen hotel & Spa).
Serata in relax magari provando il famoso Hot Stone Bath in Hotel.
Pernottamento a Gangtey /Phobjikha Valley

9 ° giorno: Gangtey-Punakha
Gangtey-Punakha: 3 ore
Altitudine di Punakha: 1.300 m

Dopo colazione partenza per Punakha. Si visiterà l'impressionante Punakha Dzong che in precedenza fu sede del governo. Punakha Dzong è ancora la residenza invernale del Dratsheng (Central Monk Body) e detiene il titolo di capitale invernale grazie al suo clima temperato. Questo pomeriggio effettuerete un'affascinante escursione attraverso campi e piccoli villaggi fino a giungere al Khamsum Yulley Namgyel Chorten. Questa bellissima struttura è stata fatta costruire dall'attuale madre del re per avere protezione dal male.
Serata relax in hotel o tempo libero per passeggiare.
Pernottamento a Punakha

10 ° giorno: Punakha-Thimphu.
Dopo la colazione, rientro a Paro. Sulla strada, visita del Chimi Lhakhang, costruito da Lama Drukpa Kuenley (popolarmente conosciuto come "The Devine Madman") nel XV secolo. Il Tempio è anche conosciuto come "il Tempio di Fertilità ". Il "divino pazzo" fu un famoso insegnante, spesso associato al simbolo fallico. Da non perdere le opere del maestro dipinte sui muri. Si narra che molte coppia che hanno problemi ad avere figli, dopo aver visitato il Tempio,sono riuscite ad avere bambini e all'interno ci sono testimonianze e ringraziamenti di queste nascite
A seguire si effettuerà una sosta a Dochula. Il Passo di Dochula è uno dei siti più famosi del Bhutan, arroccato a un'altitudine di 10.200 piedi e situato lungo la strada che porta dall'attuale capitale del paese (Thimphu) alla ex capitale Punakha.
Qui i turisti più curiosi potranno andare alla ricerca delle "grotte di meditazione" nascoste tra le colline sopra il passo. Inizialmente simili alle case degli Hobbit, queste minuscole caverne sono costruite in pietra e dipinte con dettagli colorati del simbolismo buddista. Il druk, o drago-bhutan (simbolo nazionale di lunga data) si estende oltre l'ingresso della grotta, portando fortuna e buone notizie.
In serata a Thimphu, visita del National Memorial Chorten e del Tashichho Dzong-The, fortezza della religione e ufficio del trono d'oro.
Si visiterà inoltre il centro di conservazione di Takin (Takin preserve centre) e view point di Sangaygang.
Pernottamento a Thimphu

11 ° giorno: Thimphu Hike al monastero di Tango
Dopo colazione escursione al monastero di Tango, situato a circa 14 chilometri dal centro della città, il Tango Buddhist Institute è un luogo di serenità situato nella pittoresca valle di Thimphu. Fondato nel 13 ° secolo dal venerato Lama Gyalwa Lhanampa, il monastero ospita un numero di statue notevoli. Il piano terra ha un'enorme statua del Buddha in oro e rame e ospita il tempio Trulku per adorare il Buddha. Il tempio
può essere raggiunto attraverso una mezza giornata di escursione attraverso le montagne panoramiche ed i boschi alpini, ed è una delle escursioni più belle.
Dopo aver pranzato al ristorante Musuem Folk Heritage, si visiterà la Biblioteca Nazionale del Bhutan, conosciuta come NLB, fondata nel 1967 ed è una delle più grandi raccolte di tutto il mondo di letteratura sul Buddismo tibetano. La raccolta ha fino a 6100 libri e manoscritti in Tibetano e Bhutanese, e contiene oltre 9000 blocchi di stampa usati per creare testi religiosi.
Più tardi nel pomeriggio si metteranno alla prova le vostre abilità manuali, provando a fare la carta bhutanese presso il Jungshi Handmade Paper Factory.
La carta bhutanese è fatta esclusivamente da alberi locali di daphne e di Dhekap. La fabbrica Jungshi è sicuramente il posto migliore in cui viene prodotto questo tipo di carta, utilizzando un metodo molto antico.
Pernottamento a Thimphu

Giorno 12: Piantagione Thimphu "Hapiness Tree" a Thimphu
Dopo la prima colazione ci dedicheremo al  turismo ecologico. Guideremo fino a Kuensel Phodrang Happiness Garden per piantare l'"Albero della felicità". Gli alberelli endemici sono curati fino a raggiungere la maturità. 
Si proseguirà poi verso il più antico luogo di culto della capitale, Changangkha Lhakhang, situato su una piccola collina alcuni chilometri dal centro della città. Il santuario ospita una brillante statua di Chenrizig che è consiredato come l'incarnazione di Avolokitesawara, uno delle figure centrali del buddismo bhutanese.
Per i turisti, il monastero, situato in cima a una collina, offre un ottimo punto panoramico su tutta la valle di Thimphu.
Tempo a disposizione per visitare il mercato ortofrutticolo del fine settimana dove potrete trovare tutti i tipi di prelibatezze Bhutanesi quali il formaggio fatto in casa e il pesce essiccato. 

13 ° giorno: Thimphu-Paro
Prima di partire per Paro visiteremo la Royal Textile Academy del Bhutan, il Weaving, (uno dei più antichi luoghi dell'artigianato locale), e l'Accademia, ospitata in un bellissimo edificio contemporaneo,
Prosecuzione poi per la visita del museo postale. Il museo racconta la storia dell'evoluzione del sistema postale del Bhutan attraverso le sue cinque gallerie.
Dopo pranzo, partenza per Paro. Sulla strada sosta a Tachog Lhakhang. Si narra che mentre Thangtong Gyalpo stesse meditando qui, ebbe una visione
del cavallo spirituale Balaha-an, un'emanazione di Avalokiteshvara. Decise quindi di costruire un tempio in questo punto, oltre a uno dei suoi famosi ponti di ferro in seguito portato via dalle inondazioni del 1969. Un ponte in stile tradizionale con catene di ferro è stato ricostruito nel 2005. Il tempio è gestito privatamente dai discendenti di Thangtong Gyalpo. 
Pernottamento a Paro

14 ° giorno: Paro-Chumphu Hike- Paro
Durata: 7-8 ore (andata e ritorno).

Partenza per Chumphu (situato a Paro, nel distretto occidentale del Bhutan). Dopo aver lasciato il veicolo alla fine della strada, si inizierà una passeggiata non troppo faticosa ripercorrendo il sentiero escursionistico attraversato la foresta, da qui una salita di media difficoltà si giungerà al Tempio dove sono situati la "Dorji Phamo - The Flying Goddess", e la statua "galleggiante" . Questa statua è molto sacra e antica e si narra che la Dea Dorji Phamo giungendo dal Tibet, rimase pietrificata sotto forma di statua. Si visiterà inoltre le grotte di Guru Rimpoche. Nei dintorni si trovano cascade dove si narra che Gurur Padmasambhava facesse il bagno e dove dietro ad una roccia, sia situata la porta per il Paradiso
Serata alla scoperta della città di Paro per acquisti di souvenir
Cena in albergo
Pernottamento a Paro.

15 ° giorno: partenza dal Bhutan
Dopo la colazione, trasferimento all'aeroporto di Paro ed imbarco sul volo di ritorno

SPECIFICA QUOTE
BASSA STAGIONE: gennaio, febbraio, giugno, luglio, agosto, dicembre
Quota a persona in camera singola: 3425
Quota a persona su base doppia: euro 3260
Quota a persona su base 3 tripla: euro 2800

ALTA STAGIONE: marzo, aprile, maggio, settembre, ottobre, novembre
Quota a persona in camera singola: 4125
Quota a persona su base doppia: euro 3970
Quota a persona su base 3 tripla: euro 3500

La quota comprende
- soggiorno in camera doppia per 14 notti in hotel 3 stelle
- trattamento pasti da programma - pensione completa
- guida parlante Inglese (Italiano su richiesta con supplemento) per tutto il tour
- auto/minivan a disposizione per tutto il tour
- assistenza
- assicurazione medico bagaglio
- visto

La quota non comprende
- bevande, pasti non menzionati
- mance (circa 10 USD al giorno)
- tutto quanto non espressamente specificato ne "la quota comprende"

SU RICHIESTA:
Quotazione su richietsa di una guida parlante Italiano (Si ricorda che le guide parlanti Italiano in Bhutan sono molto poche quindi vanno prenotate con largo anticipo): 

Possibilità di fare lo stesso tour con sistemazione in hotel 4 o 5 stelle in formula luxury con supplemento su richiesta

Perchè non includiamo il volo?
Perchè il nostro booking sceglierà di volta in volta le migliori tariffe e i vari instradamenti adatti alle vostre esigenze